Risveglio Arce: “Abbiamo vinto con l’orgoglio”

12 dicembre 2017 by emiliano adinolfi

Dopo cinque sconfitte consecutive ed una classifica diventata decisamente preoccupante, l’Arce ha ritrovato il successo nella sfida interna contro il Latina Scalo Sermoneta. Non una semplice vittoria, sia perchè arrivata in un momento decisivo della stagione sia per il valore degli avversari che arrivavano al De Santis da primi della classe. Un’Arce che, dopo il vantaggio iniziale, ha subìto la rimonta con tanto di sorpasso da parte dei nerazzurri e, giocando per più di un tempo con l’uomo in meno per l’espulsione del neoacquisto Marraffino, ha saputo reagire nella ripresa ribaltando il team pontino con le reti di Spila e Pellino.  A tornare sul match contro il Sermoneta è il tecnico Emiliano Adinolfi, ai suoi primi tre punti all’attivo dal suo arrivo sulla panchina gialloblù. “Ieri abbiamo giocato la gara della disperazione, per la complicatissima situazione di classifica e per le insidie del terreno di gioco, sicuramente non in perfette condizioni. Aspettavamo una vittoria di questo tipo ormai da tempo ed ora deve essere per noi un trampolino di lancio in vista delle prossime due partite che saranno fondamentali per continuare a credere in questa salvezza. Ieri i ragazzi ci hanno messo orgoglio più di ogni altra componente, siamo andati in vantaggio ma poi, con l’espulsione di Marraffino ci siamo ritrovati sotto nel punteggio. La squadra però non ha mollato riuscendo ad ottenere una grandissima vittoria, anche in considerazione del valore dei nostri avversari. Purtroppo abbiamo ancora degli indisponibili ma cercheremo di rinforzarci ulteriormente e soprattutto nel reparto difensivo dove abbiamo ancora delle carenze. Adesso mi auguro di poterci ripetere nelle prossime due partite sperando di chiudere il girone di andata con una classifica che ci permetta poi di ripartire con più serenità”.


Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento