1. Allenamento Marcelo Bielsa

    2 dicembre 2015 by emiliano adinolfi

     

    Una su tutte, oltre alla due fasi di gioco, gli spostamenti sul campo, l’aggressione ragionata alle difese chiuse: nel calcio, dopo aver visto 50.000 partite di calcio, esistono 28 moduli diversi e non di più. Marcelo Bielsa ha 50 fogli in mano: le sfumature del suo calcio. Ha espresso le proprie tematiche in ogni direzione e piega della tattica: la fase difensiva sull’anticipo dei centrali (fase fondamentale), ma soprattutto si è soffermato sul come attaccare, centralmente e sugli esterni, i movimenti, la profondità, lo sguardo verticale e tutto quanto fa offesa alla porta avversaria. Le sue squadre giocano all’attacco e si buttanoo con otto uomini nella fase offensiva. Modulo preferito 4-3-3: da lì si parte per i 28 moduli differenti che aprono il ventaglio-calcio. Poi, si sofferma leggermente anche sul ruolo del tecnico, che deve capire prima se i giocatori hanno un problema. Psicologia. Poi dice: “Esiste la sconfitta che serve e la vittoria che non serve a nulla”.Il segreto del suo calcio? Il movimento. Correre e smarcarsi. Massacra i giocatori a colpi di doppie sedute, li pesa prima di ogni allenamento.Compila col suo staff i giudizi su ciascun calciatore. Numeri, pagelle. Gioca chi ha il voto più alto.

     

    Allenamento Bielsa Discorso Spogliatoio

    Dopo lo 0-0 contro il Lione dello scorso 13 marzo, negli spogliatoi l’ allenatore del Marsiglia parla ai suoi calciatori. “Anche se vi sembra assurdo, accettate l’ingiustizia perché alla fine tutto si equilibra”, dice Bielsa riferendosi a un gol ingiustamente annullato alla sua squadra a sette minuti dalla fine della partita. In Ligue 1 il Marsiglia è terzo in classifica con 57 punti, dietro Lione (61) e Paris Saint-Germain (62).


  2. Tecnica: Dominio e Controllo

    29 luglio 2012 by emiliano adinolfi

    Uefa Training Ground

    Uefa com

    Real Madrid