Telemetria cardiaca calcio: allenamento e match

1 giugno 2010 by emiliano adinolfi

telemetria

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo aver approfondito uno dei metodi più innovativi nel calcio moderno chiamato match analysis, spostiamo la nostra attenzione su un altro strumento tecnologico utilizzato in allenamento e in gara,la telemetria cardiaca. Molti club professionistici di grande livello, hanno investito molto sulla prevenzione degli infortuni e il potenziamento dello staff tecnico al fianco del responsabile della prima squadra. Infatti molte figure professionali sono entrate a far parte stabilmente nei quadri tecnici delle società: preparatori atletici e fisici, psicologi dello sport, esperti di alimentazione, motivatori, analisti della prestazione e scouting. La telemetria è un sistema che permette di monitorare la frequenza cardiaca di una persona durante l’allenamento, in totale libertà, senza limitarne il movimento con collegamenti wireless. Visualizzando la frequenza cardiaca in tempo reale e fornendo una valutazione immediata della performance, il sistema permette un’analisi tempestiva e precisa della reazione alle sollecitazioni nelle varie fasi dell’attività fisica. In questo modo garantisce a ciascuno il raggiungimento controllato dei propri obiettivi di allenamento. Il sistema è composto da un trasmettitore indossato insieme a una fascia toracica che misura la frequenza cardiaca, da un ricevitore e dal software.Il trasmettitore intercetta la frequenza cardiaca degli sportivi misurata dalla fascia toracica ed in tempo reale invia i dati al ricevitore e da questo al computer dove il software li elabora e li visualizza in modo chiaro ed efficace anche attraverso semafori e tavole di facile lettura. Il software elabora la frequenza cardiaca determinando e aggiornando in tempo reale i valori minimi, massimi e medi, il consumo calorico teorico e il consumo teorico d’ossigeno. Terminata la seduta d’allenamento memorizza con un solo comando le registrazioni di frequenza cardiaca di tutti i soggetti contemporaneamente, senza dover scaricare ed elaborare singolarmente i dati di ogni individuo. Con questo sistema altamente tecnologico è possibile monitorare un esercitazione tattica, controllando lo sforzo specifico per ogni ruolo.


1 commento »

  1. Telemetria cardiaca: allenamento e gara.

    Comment by emilianoadinolfi — 1 giugno 2010 @ 11:29

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento